Archivio

Maserati: svelata la Gran Cabrio MC e i nomi delle prossime novità del Tridente, Ghibli e Levante

di Junio Gulinelli -

Una soltanto (ma spettacolare) è la novità presentata in anteprima mondiale dalla Casa modenese Maserati quest’anno al Salone di Parigi 2012.

Allo stand del Tridente tutta l’attenzione rivolta alla nuova Maserati Gran Carbrio MC, la decappottabile più estrema e “tirata” della gamma, derivata dalla Gran Turismo MC stradale.

Ma in conferenza stampa sono state rivelate anche altre importanti novità: svelati i nomi delle prossime new entry del marchio.

La Maserati Gran Cabrio MC: una vera gran turismo di lusso, a cielo aperto

Dalla MC Stradale, la Gran Cabrio MC ha ereditato tutti i particolari estetici distintivi come le prese d’aria laterali (vicine ai passaruota anteriori) e appendici aerodinamiche che aumentano di 48 mm la lunghezza totale della vettura, rispetto alle altre Gran Cabrio del marchio (la Gran Cabrio Sport e Gran Cabrio).

Oltre a a catturarne le immagini della Maserati Gran Cabrio MC dal vivo, ne abbiamo scoperto anche i dettagli tecnici più interessanti.

L’assetto è a taratura sportiva fissa, è una sportiva a tutti gli effetti, l’impianto frenante che ne contiene tutta la potenza è il Maserati Dual Cast realizzato in acciaio e dotato di dischi forati e baffati da 360 mm all’anteriore e da 330 mm al posteriore morsi da pinze Brembo a 6 e 4 pistoncini.

La trasmissione automatica MC Auto Shift è a 6 rapporti con 5 impostazioni di funzionamento con tempi di cambiata ridotti del 50% nella modalità sportiva Manual-Sport (sempre tramite paddle al volante).

E poi a spingerla c’è il potente V8 da 4.7 litri con 450 CV e 510 Nm di coppia motrice a disposizione che (con la capote chiusa) le permette di raggiungere i 100 km/h da ferma in 4,9 secondi e di raggiungere i 289 km/h di velocità massima.

Svelati i nomi della prossima Quattroporte e della Qubang: Ghibli e Levante.

L’altra news svelata dal Tridente al Salone di Parigi riguarda i nomi, ormai ufficiali, della prossima Quattroporte e della Kubang che si chiameranno rispettivamente Ghibli e Levante.

Maserati Ghibli, la tradizione continua

La prima, nata ormai quasi 50 anni fa (al ’63 risale la prima generazione) sarà completamente rinnovata rispetto al modello attuale (lanciato nel 2004) ma ne continuerà a tramandare comunque la tradizione da berlina sportiva di lusso.

Maserati Levante: 100 anni di Tridente e si torna alle origini…

La seconda, la Levante, sarà la versione definitiva, di serie, anticipata (all’ultimo Salone di Detorit) dalla concept Kubang.

Levante è il nome della via di Bologna dove i fratelli Maserati, circa 100 anni fa, sognarono il marchio che oggi ancora conserva il loro nome.

Considerato che la Maserati Levante arriverà sui mercati nel 2014, anno proprio del centenario Maserati, il nome sembrava essere il più appropriato; un ponte per il futuro del Tridente, come è stato detto in conferenza stampa a Parigi.