Archivio

Superbike 2012 – Risultati e classifiche dopo Miller Motorsports Park (USA)

di Francesco Irace -

Si è concluso con un uno-due di Checa e Melandri il sesto round del mondiale 2012 Superbike. Sul circuito di Miller Motorsports Park (USA) solo una scivolata rimediata in Gara 2 – quando regnava incontrastato dopo aver condotto Gara 1 in maniera impeccabile – ha impedito al campione del mondo in carica di mettere a segno una doppietta che per la statistica poteva significare il mondiale.

Lunedì da ricordare invece per Melandri, autentico mattatore del week end: 2° in Gara 1 e 1° in Gara 2. Il pilota ravennate ha dimenticato in fretta la gara di Donington: ha trovato il giusto feeling con la sua BMW e ha dato vita, insieme Jonny Rea, ad un finale di Gara 2 ricco di emozioni; ora è ad un passo dal primo posto della classifica (al pari di Sykes) occupato da Max Biaggi, autore di due terzi posti.

Il romano ha amministrato come poteva entrambi i turni di gara, accusando tuttavia un po’ di problemi all’anteriore che gli hanno impedito di sfruttare al meglio la potenza della sua Aprilia. Resta comunque leader del mondiale, Max; nonostante sia salito sul gradino più alto del podio solo in Australia (in Gara 1).

È la costanza che lo premia. La stessa costanza che manca a Tom Sykes, autore (sempre) di inizi di gara pazzeschi e di finali deludenti. Se si stilasse una classifica fermando tutte le gare al 4/5 giro, Sykes sarebbe sicuramente leader della classifica piloti. La sua Kawasaki a quanto pare riduce al minimo l’efficienza delle gomme, impedendo al pilota britannico di reggere ritmi alti per periodi di tempo più o meno lunghi. Insomma, le sue gare – per ora – durano pochi giri.

Non fa rumore, ma non per questo deve passare inosservato, Jonathan Rea, 4° e 2° rispettivamente in Gara 1 e Gara 2. Il pilota del team Honda ha collezionato fino ad ora risultati molto positivi, seguendo ora Sykes e Melandri al quarto posto della classifica (a – 1,5 punti).

Insomma, dopo sei turni il mondiale 2012 è ancora apertissimo.

Vedere due bandiere italiane in testa alla classifica piloti  – e una in testa a quella costruttori – non può che far piacere ma è ancor più bello assistere domenica dopo domenica ad uno spettacolo sempre vivo e mai scontato. Sono il solo a pensarla così?

Le Gare di Miller motorsports Park (USA)

Gara 1

1 C.Checa  Althea Racing   2138’21.283

2 M.Melandri  BMW Motorrad Motorsport   2138’23.596

3 M.Biaggi  Aprilia Racing Team  2138’26.621

4 J.Rea  Honda World Superbike Team   2138’26.800

5 E.Laverty  Aprilia Racing Team   2138’33.484

6 J.Smrz   Liberty Racing Team Effenbert   2138’34.545

7 C.Davies  Parkingo MTC Racing   2138’40.945

8 T.Sykes   Kawasaki Racing Team   2138’42.575

9 M.Fabrizio  BMW Motorrad Italia Goldbet  2138’42.733

10 L.Haslam  BMW Motorrad Motorsport   2138’44.716

11 D.GIuliano Althea Racing   2138’44.979

12 S.Guintoli Team Effenbert Liberty Racing  2138’46.035

13 L.Camier  Fixi Crescent Suzuki  2138’50.683

14 A.Badovini  BMW Motorrad Italia Goldbet  2138’52.505

15 L.Baz  Kawasaki Racing Team  2138’54.249

16 M.Berger  Effenbert Liberty Racing 2138’56.692

17 H.Aoyama Honda World Superbike Team  2139’13.436

18 S.Turpin Boulder Motor Sports   2038’49.456

19 J.Holden  Grillini Progea SUperbike Team   2039’00.843

Gara 2

1 M.Melandri   BMW Motorrad Motorsport  1832’56.257

2 J.Rea   Honda World Superbike Team  1832’56.452

3 M.Biaggi  Aprilia Racing Team  1832’58.394

4 C.Davies Parkingo MTC Racing   1833’00.502

5 T.Sykes    Kawasaki Racing Team 1833’05.791

6 E.Laverty   Aprilia Racing Team   1833’06.055

7 D.GIuliano  Althea Racing 1833’08.148

8 L.Haslam   BMW Motorrad Motorsport    1833’08.972

9 J.Smrz    Liberty Racing Team Effenbert   1833’09.274

10 S.Guintoli   Team Effenbert Liberty Racing  1833’09.960

11  L.Camier    Fixi Crescent Suzuki   1833’11.944

12 M.Fabrizio   BMW Motorrad Italia Goldbet  1833’18.180

13 A.Badovini    BMW Motorrad Italia Goldbet  1833’20.197

14 L.Baz   Kawasaki Racing Team 1833’20.308

15 M.Berger   Effenbert Liberty Racing 1833’30.154

16 J.Hopkins  Fixi Crescent Suzuki  1833’34.949

17 L.Mercado   Team Pedercini   1833’43.960

18 J. Holden   Grillini Progea Superbike Team  1834’03.480

19 S.Turpin   Boulder Motor Sports   1834’37.971

Classifica Piloti

M.Biaggi   Aprilia Racing Team 160,5

M.Melandri   BMW Motorrad Motorsport  142,5

T.Sykes    Kawasaki Racing Team 142,5

J.Rea   Honda World Superbike Team 141

C.Checa  Althea Racing  130,5

L.Haslam   BMW Motorrad Motorsport   103

S.Guintoli  Team Effenbert Liberty Racing  95

E.Laverty   Aprilia Racing Team   86

D.GIuliano  Althea Racing 64

J.Smrz    Liberty Racing Team Effenbert 61,5

Classifica Costruttori

DUCATI 195,5

BMW 176

APRILIA 171

KAWASAKI 148,5

HONDA 145

SUZUKI 48,5

Foto: ANSA