Anteprime

Lotus Exige Cup 430: 290 km/h e omologazione stradale

La versione definitiva della piccola sportiva d'Oltremanica. Aerodinamica migliorata e peso ridotto


Lotus continua a puntare al massimo sulla sua ‘gallina dalle nuova d’oro”, la Exige e, dopo la versione Cup 380 svelata ad aprile scorso, ora presenta una variante ancora più radicale della super leggera inglese: la nuova Lotus Exige Cup 430.

Con questa new entry la firma d’Oltremanica fa compiere alla piccola sportiva un ulteriore passo in avanti in termini di prestazioni, per renderla una vera e propria ‘belva’ da track day, con targa e omologazione per circolare su strada.

Downforce aumentato, peso diminuito

Questa nuova Lotus Exige Cup 430 vanta un’aerodinamica migliorata per aumentare il downforce fino a 220 kg (100 kg all’anteriore e 120 kg al posteriore). Per questo è stata dotata di un pack aero con modifiche all’anteriore e al posteriore.

Inoltre, grazie ad una intensa cura al carbonio e all’eliminazione di diverse componenti non strettamente necessarie, la Exige Cup 430 dichiara un peso a secco di 1.056 kg.

436 CV per 290 km/h di velocità massima

Per quanto riguarda il reparto meccanico, gli ingegneri Lotus hanno montato sotto pelle il motore V6 sovralimentato da 3.5 litri, 436 CV di potenza massima e 440 Nm di coppia, derivato da quello ella Evora GT430. La trasmissione è affidata a un cambio manuale a sei marce e le prestazioni sono incredibili: 0-100 km/h in 3,3 secondi e 290 km/h di velocità massima.

Archivio

Lotus Exige Race 380 la versione da pista

Derivata dalla Exige Sport 380 ma più leggera, con un'aerodinamica più efficace e un assetto ultra sportivo