Guida all'acquisto

Auto economiche con cambio automatico: 10 proposte sotto i 22.000 euro

di Marco Coletto -

Dieci auto economiche con cambio automatico che costano meno di 22.000 euro: dalla Dacia Sandero alla Toyota Aygo X

Le auto con cambio automatico sono sempre più richieste in Italia e i nostri listini sono ricchi di proposte economiche prive del pedale della frizione.

In questa guida all’acquisto troverete dieci vetture valide che costano meno di 22.000 euro.

L’elenco delle dieci auto economiche con cambio automatico che costano meno di 22.000 euro è composto soprattutto da piccole, citycar e SUV piccole e da vetture provenienti dal Giappone, anche se non mancano SUV compatte e mezzi di altre nazioni. Di seguito troverete una breve descrizione e i prezzi di questi veicoli.

title

Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe 90 CV CVT - 15.350 euro

La Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe 90 CV CVT è, secondo noi, l’auto economica con cambio automatico più interessante in circolazione.

La terza generazione della piccola rumena è spinta da un vivace motore 1.0 turbo tre cilindri TCe a benzina da 90 CV abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.

title

Dacia Spring Essential - 21.000 euro

La Dacia Spring Essential – versione “base” della citycar elettrica low-cost rumena – si guida come un’auto automatica e non ha la frizione ma ufficialmente è priva del cambio.

Il motore ha pochi cavalli (45) e manca di brio – “0-100” in 19,1 secondi – e l’abitacolo è scarsamente insonorizzato.

title

DFSK Glory 500 - 20.490 euro

La DFSK Glory 500 è la versione più accessibile della SUV compatta low-cost cinese. Una crossover ingombrante fuori (4,39 metri di lunghezza) e spaziosa dentro: i passeggeri posteriori hanno a disposizione tanti centimetri nella zona delle spalle e delle gambe.

La Sport Utility asiatica, poco agile nelle curve, è spinta da un potente motore 1.5 a benzina da 116 CV abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.

title

Hyundai i10 1.0 AT Tech - 17.000 euro

La Hyundai i10 1.0 AT Tech è la versione automatica più accessibile della terza generazione della citycar coreana.

La “segmento A” asiatica condivide con la Kia Picanto presente in questa guida all’acquisto il motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV e il cambio automatico (convertitore di coppia) a cinque rapporti.

title

Kia Picanto 1.0 AMT Urban - 15.000 euro

La Kia Picanto 1.0 AMT Urban è la vettura automatica più economica del listino. Una cittadina piccola fuori (solo 3,60 metri di lunghezza) e dentro: chi si accomoda dietro ha pochi centimetri a disposizione delle spalle e delle gambe.

La terza generazione della citycar coreana condivide con la Hyundai i10 analizzata in questa guida all’acquisto il motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV e il cambio automatico (convertitore di coppia) a cinque rapporti.

title

MG ZS 1.0T-GDI aut. - 21.340 euro

La MG ZS 1.0T-GDI aut. è la versione automatica della seconda generazione della piccola SUV “anglo-cinese”.

Una crossover comoda spinta da un motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina T-GDi da 111 CV abbinato a un cambio automaticodoppia frizione a sei rapporti.

title

Mitsubishi Space Star CVT - 20.240 euro

La Mitsubishi Space Star CVT è la variante automatica della seconda generazione della piccola giapponese. Una “segmento B” caratterizzata da una ricca dotazione di serie.

Il motore è un 1.2 tre cilindri a benzina da 71 CV abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.

title

Nissan Micra Xtronic Acenta - 20.150 euro

La Nissan Micra Xtronic Acenta è la variante automatica più accessibile della quinta generazione della piccola giapponese.

La “segmento B” nipponica, non molto spaziosa per la testa dei passeggeri posteriori più alti, monta un motore 1.0 turbo tre cilindri a benzina IG-T da 92 CV abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.

title

Suzuki Ignis CVT - 21.400 euro

La Suzuki Ignis CVT – variante automatica della terza generazione della piccola SUV mild hybrid giapponese – è la vettura più costosa tra quelle presenti in questa guida all’acquisto.

Agile nelle curve, ospita sotto il cofano un motore 1.2 mild hybrid benzina da 83 CV abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.

title

Toyota Aygo X Active S-CVT - 19.150 euro

La Toyota Aygo X Active S-CVT è la variante automatica “entry level” della piccola SUV giapponese.

Il motore – un 1.0 tre cilindri a benzina da 72 CV carente di coppia – è abbinato a un cambio automatico CVTvariazione continua.