Guida all'acquisto

Dieci coupé

di Marco Coletto -

Dieci coupé in diverse fasce di prezzo: dall'Audi TT alla Toyota Supra passando per la BMW serie 4

Le coupé – cioè le sportive “chiuse” prive di porte posteriori – sono auto apprezzate dagli amanti del piacere di guida ma incidono solo per lo 0,5% sulle immatricolazioni nel nostro Paese.

In questa guida all’acquisto troverete dieci coupé molto diverse tra loro: modelli con prezzi che partono da poco più di 60.000 euro e arrivano a superare quota 200.000. L’elenco è composto soprattutto da vetture tedesche, anche se non mancano proposte di altre nazioni. Scopriamole insieme.

Dieci coupé

title

Audi TT 320 CV sport attitude - 67.700 euro

L’Audi TT 320 CV sport attitude è la variante “intermedia” della terza generazione della ricca supercar tedesca a trazione integrale. La proposta più compatta (solo 4,20 metri di lunghezza) di questa guida all’acquisto è anche la più versatile visto che può vantare un pratico portellone.

Il motore 2.0 turbo benzina TFSI ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto ma ha un sound poco “cattivo” (stiamo parlando di un quattro cilindri in linea) e ha pochi cavalli – 320 – se rapportato alle altre proposte presenti in questo elenco.

title

BMW M 240i xDrive Coupé - 60.350 euro

La BMW M 240i xDrive Coupé è la variante a trazione integrale della seconda generazione della serie 2 Coupé. La vettura più accessibile tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto è una sportiva che offre un discreto spazio alla testa dei passeggeri posteriori.

Il motore 3.0 turbo benzina a sei cilindri in linea da 374 CV è ricco di coppia.

title

BMW M440i 48V Coupé - 80.600 euro

La BMW M440i 48V Coupé – variante mild hybrid benzina della seconda generazione della serie 4 Coupé – è, a nostro avviso, la sportiva più equilibrata tra quelle presenti in questa guida all’acquisto.

Trazione integrale, pianale condiviso con la serie 3 e – sotto il cofano – un motore 3.0 turbo mild hybrid benzina a sei cilindri in linea da 374 CV poco assetato di carburante: 13,3 km/l dichiarati.

title

Ferrari Roma - 200.936 euro

La Ferrari Roma è la coupé più costosa presente in questa guida all’acquisto. La supercar di Maranello a trazione posteriore può vantare un abitacolo accogliente per due persone (meno per chi si accomoda dietro).

Il motore 3.9 V8 biturbo benzina è ricco di cavalli (620 CV) e di coppia e sa essere tanto garbato nell’uso quotidiano quanto brutale quando si cerca il brio: solo 3,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

title

Jaguar F-Type R75 - 139.400 euro

La Jaguar F-Type R75 è la variante più cattiva della supercar britannica.

Una coupétrazione integrale dotata di un ampio bagagliaio spinta da un motore 5.0 V8 sovralimentato a benzina (compressore volumetrico) da 575 CV.

title

Lexus LC Hybrid Bespoke - 131.000 euro

La Lexus LC Hybrid Bespoke è una supercar full hybrid giapponese a trazione posteriore caratterizzata da un abitacolo ampio (per due, non per quattro) e da un comportamento stradale non molto agile nelle curve per via del peso elevato.

Il motore 3.5 V6 ibrido benzina – carente di coppia e di brio se paragonato alle altre proposte presenti in questa guida all’acquisto – è abbinato a una raffinatissima trasmissione a 10 rapporti simulati. In poche parole si tratta di un CVT che lavora in combinazione con un automatico tradizionale a quattro marce.

 

title

Lexus RC F Track Edition - 117.000 euro

La Lexus RC F Track Edition è la variante più estrema della supercar giapponese a trazione posteriore.

Una coupé poco personalizzabile spinta da un motore 5.0 V8 a benzina da 464 CV che non brilla alla voce “consumi“: 8,5 km/l dichiarati…

title

Porsche 718 Cayman S - 78.295 euro

La Porsche 718 Cayman S è la variante a quattro cilindri più potente della supercar tedesca. Una sportiva a trazione posteriore divertentissima nelle curve penalizzata da un abitacolo un po’ strettino.

Il motore centrale è un 2.5 boxer turbo benzina da 350 CV.

 

title

Porsche 911 Carrera T - 131.418 euro

La Porsche 911 Carrera T è una variante rivolta ai puristi della guida dell’ottava generazione della supercar di Zuffenhausen.

Una coupé “tutto dietro” (motore 3.0 turbo benzina a sei cilindri contrapposti da 385 CV e trazione posteriore) poco adatta a chi ha bisogno di praticità: l’abitacolo è angusto e il bagagliaio anteriore è piccino.

title

Toyota Supra 3.0 Special Edition - 73.000 euro

La Toyota Supra 3.0 Special Edition è la variante più esclusiva della quinta generazione della supercar giapponese a trazione posteriore sviluppata sullo stesso pianale della BMW Z4.

Il motore? Un 3.0 turbo benzina a sei cilindri in linea da 340 CV.