MotoGP

MotoGP 2022 – GP Australia a Phillip Island: gli orari TV su Sky e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP d'Australia a Phillip Island, terzultima tappa della MotoGP 2022


Phillip Island torna in MotoGP dopo due anni di assenza a causa della pandemia di Covid-19: il GP d’Australia, terzultima tappa del Motomondiale 2022, sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

MotoGP

MotoGP 2022: Rins vince in Australia, Bagnaia nuovo leader del Motomondiale

Álex Rins (Suzuki) ha vinto il GP d'Australia a Phillip Island davanti a Marc Márquez (Honda) e Francesco Bagnaia (Ducati). Un podio che ha permesso a Pecco di soffiare a Quartararo la leadership del Motomondiale

Nella corsa oceanica Francesco Bagnaia cercherà di soffiare a Fabio Quartararo il primato iridato. Attenzione inoltre al terzo incomodo Aleix Espargaró.

MotoGP 2022 – GP Australia: cosa aspettarsi

Il circuito di Phillip Island – sede del GP d’Australia, terzultimo appuntamento della MotoGP 2022 – è un tracciato poco impegnativo per i freni e molto amato dai piloti. Una gara che dal 2011 vede trionfare solo moto giapponesi.

La pioggia prevista per l’intero weekend potrebbe incidere in modo pesante sull’esito della corsa. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio d’Australia, gli orari TV su SkyTV8 e il nostro pronostico.

MotoGP 2022 - Phillip Island, il calendario e gli orari TV
Venerdì 14 ottobre 2022
00:00-00:40Moto3 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP)
00:55-01:40MotoGP- Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP)
01:55-02:35Moto2 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP)
04:15-04:55Moto3 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP)
05:10-05:55MotoGP - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP)
06:10-06:50Moto2 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP)
Sabato 15 ottobre 2022
00:00-00:40Moto3 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP)
00:55-01:40MotoGP - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP)
01:55-02:35Moto2 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP)
03:35-04:15Moto3 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP)
04:30-05:00MotoGP - Prove libere 4 (diretta su Sky Sport MotoGP)
05:10-05:50MotoGP - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP)
06:10-06:50Moto2 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP)
Domenica 16 ottobre 2022
00:00-00:10Moto3 - Warm up (diretta su Sky Sport MotoGP)
00:20-00:30Moto2 - Warm up (diretta su Sky Sport MotoGP)
00:40-01:00MotoGP - Warm up (diretta su Sky Sport MotoGP)
02:00Moto3 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, differita alle 11:05 su TV8)
03:20Moto2 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, differita alle 12:25 su TV8)
05:00MotoGP - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, differita alle 14:15 su TV8)
MotoGP - I numeri del GP d'Australia
LUNGHEZZA CIRCUITO4,4 km
GIRI27
RECORD IN PROVAJorge Lorenzo (Yamaha) - 1'27"899 - 2013
RECORD IN GARAMarc Márquez (Honda) - 1'28"108 - 2013

MotoGP – Il pronostico del GP d’Australia 2022

title

1° Jack Miller (Ducati)

Il neosposo Jack Miller sta vivendo un momento d’oro anche in pista con tre podi negli ultimi sei appuntamenti iridati.

I suoi precedenti nella gara di casa? Un terzo posto nell’ultima edizione del 2019.

title

2° Maverick Viñales (Aprilia)


Maverick Viñales vuole tornare in “top 3” dopo tre gare a secco e a nostro avviso ce la farà.

Il centauro spagnolo ama molto il GP d’Australia: una vittoria e due terzi posti.

title

3° Francesco Bagnaia (Ducati)


Francesco Bagnaia domenica può superare Quartararo e piazzarsi al comando della classifica della MotoGP 2022.

Il pilota torinese – reduce da sei podi negli ultimi sette appuntamenti del Motomondiale – è arrivato quarto nell’unico Gran Premio d’Australia disputato nella classe regina.

title

Da tenere d'occhio: Marc Márquez (Honda)

Difficilmente Marc Márquez salirà sul podio nel GP d’Australia ma il centauro spagnolo ha buone possibilità di fare bene su questa pista.

Un tracciato molto amato, quello di Phillip Island: tre successi in MotoGP.

title

La moto da seguire: Ducati

La Ducati non vince in Australia dal 2010.

Dopo sei successi consecutivi la Casa di Borgo Panigale ha dovuto cedere la vittoria alla KTM in Thailandia ma ha tutte le carte in regola per tornare sul gradino più alto del podio.