MotoGP

MotoGP 2022: Miller superstar in Giappone

di Marco Coletto -

Jack Miller (Ducati) ha vinto il GP del Giappone a Motegi davanti a Brad Binder (KTM) e Jorge Martín (Ducati). Bagnaia è caduto all'ultimo giro ma il campionato MotoGP 2022 è ancora apertissimo


Jack Miller ha dominato il GP del GiapponeMotegi: nella sedicesima tappa della MotoGP 2022 il pilota australiano della Ducati ha rifilato distacchi pazzeschi a Brad Binder (secondo con la KTM) e Jorge Martín (Ducati).


Francesco Bagnaia è caduto all’ultimo giro ma il Motomondiale è ancora apertissimo: Fabio Quartararo si è infatti dovuto accontentare dell’ottava piazza mentre Aleix Espargaró è finito fuori dai punti a causa di problemi alla sua Aprilia.

MotoGP 2022 – GP Giappone: le pagelle

title
10
/10

Jack Miller (Ducati)

La migliore gara in carriera di Jack Miller: il centauro australiano ha monopolizzato il GP del Giappone Motegi portando a casa la prima vittoria stagionale e il quarto podio negli ultimi sette appuntamenti iridati.

Partito settimo, ha costruito un capolavoro nelle prime fasi della corsa entrando in “top 3” alla prima tornata, superando Binder nella seconda e vincendo un appassionante duello con Martín al terzo giro. Conquistata definitivamente la vetta si è “limitato” ad andare fortissimo.

title
8
/10

Marc Márquez (Honda)

Ieri una pole position a sorpresa per Marc Márquez, oggi un buon quarto posto in Giappone.

Il pilota iberico non ha brillato al via facendosi superare nell’ordine da Binder, Martín e Miller ma poi si è ripreso tenendo ritmi alti.

title
8
/10

Jorge Martín (Ducati)


Jorge MartínMotegi è tornato sul podio dopo sei gare a secco.

Il centauro iberico è scattato dalla quinta posizione ma gli sono bastate un paio di curve per prendersi la seconda piazza (ottenuta dopo essersi sbarazzato di Marc Márquez) e dopo un giro si è ritrovato addirittura in testa dopo un sorpasso su Brad Binder. Alla terza tornata ha dovuto arrendersi a un velocissimo Miller e poco prima della bandiera a scacchi ha ceduto il secondo posto al sudafricano della KTM.

title
8
/10

Brad Binder (KTM)


Brad Binder non saliva sul podio in MotoGP dalla prima corsa del 2022 in Qatar e oggi ci è tornato meritatamente.

Scattato terzo, è stato protagonista di una partenza eccellente che lo ha portato al comando ma nei primi due giri si è dovuto arrendere alle due Ducati di Martín e Miller. Alla sesta tornata si è fatto passare anche dal compagno Oliveira ma è riuscito a riprendersi la “top 3” poco dopo.

title
10
/10

Ducati

Bene la vittoria di Miller, buono il podio del “privato” Martín.

La Ducati ha ottenuto la sesta vittoria consecutiva e nonostante la caduta di Bagnaia è ancora in corsa per il titolo Piloti della MotoGP 2022.

MotoGP 2022 – I risultati del GP del Giappone

Prove libere 1

1 Jack Miller (Ducati) 1:44.509
2 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:44.537
3 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:44.558
4 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:44.577
5 Luca Marini (Ducati) 1:44.645

Prove libere 2

1 Marc Márquez (Honda) 1:55.232
2 Jorge Martín (Ducati) 1:55.376
3 Jack Miller (Ducati) 1:55.387
4 Miguel Oliveira (KTM) 1:55.428
5 Johann Zarco (Ducati) 1:55.630

Qualifiche

1 Marc Márquez (Honda) 1:55.214
2 Johann Zarco (Ducati) 1:55.422
3 Brad Binder (KTM) 1:55.537
4 Maverick Viñales (Aprilia) 1:55.620
5 Jorge Martín (Ducati) 1:55.686

Warm up

1 Jorge Martín (Ducati) 1:45.085
2 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:45.370
3 Jack Miller (Ducati) 1:45.391
4 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:45.432
5 Maverick Viñales (Aprilia) 1:45.509

Le classifiche
La classifica del GP del Giappone 2022
Jack Miller (Ducati)42:29.174
Brad Binder (KTM)+ 3,4 s
Jorge Martín (Ducati)+ 4,1 s
Marc Márquez (Honda)+ 7,8 s
Miguel Oliveira (KTM)+ 8,2 s
Classifica Mondiale Piloti
Fabio Quartararo (Yamaha)219 punti
Francesco Bagnaia (Ducati)201 punti
Aleix Espargaró (Aprilia)194 punti
Enea Bastianini (Ducati)170 punti
Jack Miller (Ducati)159 punti